La splendida città di Zara

Zara è una splendida città, ricca di cose da vedere e di fare, tra cui luoghi di rilevante interesse sia storico che culturale. Le strade lastricate della città, molte delle quali ricostruite dopo la seconda guerra mondiale, raffigurano una griglia sulla mappa della piccola penisola dove si trova il centro storico. Fra le cose da vedere, troviamo certamente le sue mura erette dai veneziani nel 1500, che non consentirono mai agli Ottomani di invadere la città. Tutt’oggi una gran parte di Zara è attorniata dalle mura alte in calcare bianco, interrotte da due porte, ovvero la Porta di Terra (somigliante ad un arco di trionfo romano e caratterizzata dal simbolo veneziano, il leone di San Marco) e la Porta di Mare.

La posizione ottimale di questa città, permette nel raggio di 150 km di raggiungere:

• L’isola di Pago: in direzione nord a 30 km circa, si trova il ponte che collega la sua estremità meridionale alla terraferma.

• L’arcipelago zaratino: tra cui il Parco Naturale di Telascica sull’isola di Dugi Otok, che è la più grande e splendida, molto rinomata per il suo lago salato.

• Il Parco Nazionale dei laghi di Plitvice: dista di 130 km, e con le sue numerose cascate è forse il più bello d’Europa (1h e 30′ di auto).

• Il Parco Nazionale del fiume Cherca: caratterizzato dalle grandi cascate Skradinski buk, che cadono in un laghetto dove è possibile fare il bagno (45 km, 1h di auto).

• Il Parco Nazionale delle Incoronate: composto da 147 isole immerse in un mare cristallino. Da Zara partono molte escursioni di una giornata.

• Il Parco Nazionale di Paklenica: il più selvaggio ed appropriato alle escursioni di montagna. Da non perdere i sotterranei e le stalagmiti della grotta Manita pec .

Zara è una città molto soddisfacente, pieno di ristoranti in cui si mangia dell’ottimo cibo (ovunque troverete nel menù il formaggio d’agnello della vicina isola di Pag) e localini dove passare una bellissima serata.

Come arrivare a Zara